Io su di me

Io canto e così respiro. La musica è così potente e imparo ogni giorno da esso, da ogni compositore, da ogni poeta e musicista. La musica è sempre viva nella mia mente e io appartengo a lei quando canto.

Sono una donna che canta e questo mi fa più forte, saggia, coraggiosa, e quando canto scopro che cosa significa pregare e posso conoscere la divinitá.

... e così so che sono viva e i miei sensi sono pieni di immensità, a volte fatalità e la bellezza di essere umano.

 

Amo cantare, per questo sono venuta in questo mondo.

 

                                                                               -Graciela

La rosa

La rosa cresce, con colori adorabili
le persone la guardano e ammirano il suo colore e il suo profumo;
tuttavia la rosa non si profuma di più
o cangia i suoi colori per affascinare.

La rosa è sempre se stessa, lascia che il vento la tocchi,
lei nutre i vermi affamati, ma non aspetta che restino sempre con lei.

Sa di avere delle spine, non vuole ferire chi cerca di amarla o di averla. Lei sente dolore. Lei vuole solo vivere.

La rosa non vuole essere aiutata, è felice della sua esistenza, orgogliosa della natura che porta con se stessa con la vita e il alimento dell' anima.

L'inverno può venire, perché è pronta a lasciar volare i suoi petali, e rinascerà in se stessa con nuovi colori, un giorno, con il sole.

-Graciela

  • Grey Facebook Icon
  • Grey Instagram Icon
  • Grey Twitter Icon
  • Grey YouTube Icon
  • Grey LinkedIn Icon

© 2015-2020 GRACIELA RIVERA-QUIROZ  Designed by HuG Studio